Per prenotazioni: +39 0461­ 706077

Convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale

Le terme di Levico sono convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale. La convenzione prevede l’erogazione di un ciclo di cure gratuito o con il pagamento del ticket per i non esenti, a seguito di presentazione da parte dell’assistito della prescrizione.

Cosa prevede la convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale?
Grazie alla convenzione ogni persona ha diritto ad un ciclo di cure termali all'anno a seguito del pagamento di un semplice ticket.

Chi può prescrivere un ciclo di cure termali?
Un medico di medicina generale, un pediatra oppure uno specialista in una delle branche attinenti alle patologie che possono trovare beneficio nelle cure delle Terme di Levico e Vetriolo. Il medico deve fare attenzione a riportare correttamente la patologia convenzionata e la cura termale proposta ad essa correlata.

CODICI DI ESENZIONE
Gli eventuali codici di invalidità dovranno essere riportati sulla ricetta dal medico prescrittore.

Quanto costa un ciclo di cure in convenzione?


I cittadini italiani tra i 6 e i 60 anni di età sono tenuti al pagamento del ticket di € 55,00.

Sono invece esenti dal ticket ma tenuti al pagamento della sola quota fissa per ricetta:
  • soggetti con meno di 6 anni o più di 65 anni appartenenti ad un nucleo familiare con reddito non superiore a € 36.151,98
  • soggetti titolari di pensione al minimo con più di 60 anni purché appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo inferiore a € 8.263,31 oppure € 11.362,05 in presenza del coniuge.
  • soggetti titolari della condizione di disoccupazione con reddito familiare inferiore a € 8.263,31 oppure € 11.362,05 in presenza del coniuge. 

Sono esenti da ticket i cittadini che appartengono ad alcune classi di invalidità certificate il cui codice di invalidità sia riportato sulla prescrizione medica dal medico curante.