Per prenotazioni: +39 0461­ 706077

Servizio riabilitazione
 
 
COMUNICAZIONE IMPORANTE
In questo difficile momento di emergenza sanitaria globale, le Terme di Levico e Vetriolo ritengono doveroso contribuire al rispetto di tutte le misure di contenimento finalizzate al controllo del rischio sanitario rappresentato da COVID-19.

Un dovere non solo civico ma anche morale cui il nostro Compendio Termale, che eroga trattamenti non urgenti ma differibili finalizzati alla prevenzione, terapia e riabilitazione di svariate patologie cronico-degenerative reumatiche e delle vie respiratorie, intende adempiere.

E’ questo il motivo per cui le Terme di Levico e Vetriolo posticiperanno quest’anno l’inizio della propria attività stagionale previsto inizialmente per il 20 aprile 2020.
Per contattarci potete telefonare allo 0461 706077 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.30) oppure scrivere a info@termedilevico.it.


Nel corso degli anni le cure termali sono state affiancate da una serie di attività specialistiche effettuate con il supporto di attrezzature all’avanguardia.
Il centro termale vanta di un reparto di fisioterapia che si avvale di una palestra attrezzata, di una piscina e di una serie di attrezzature tra cui spicca la Human Tecar®.

La piscina interna del Palazzo delle Terme è ideale per il rieducazione motoria di persone di tutte le età. Il movimento in acqua è infatti particolarmente indicato nella prevenzione dei danni dovuti alla sedentarietà e all'invecchiamento. L'idrochinesiterapia trova inoltre una peculiare indicazione clinica nella riabilitazione di svariate patologie, in particolare quelle ortopediche, soprattutto nella fase post chirurgica del loro trattamento. In sintesi l'esercizio terapeutico in acqua, riducendo gli effetti negativi della forza di gravità, risulta notevolmente facilitato per l'utente e permette una riduzione dei tempi necessari per un recupero funzionale. Gli effetti fisici benefici dell’acqua si sommano quindi a quelli specifici dell'acqua termale solfato-arsenicale-ferruginosa sull'apparato muscolo scheletrico, favorendo il rapido svolgimento del programma riabilitativo individuale e il raggiungimento degli obiettivi terapeutici. 

Team:

Medici:
dott. Giuseppe Frattin,
dott. Giorgio Pedrotti,
dott.ssa Patrizia Manica.

Fisioterapisti:
Simone Boni.

Prestazioni erogate:

- fisioterapia a secco e in acqua
- massoterapia
- linfodrenaggio
- ultrasuonoterapia